Telecamere Hikvision per proteggere la biodiversità

Telecamere Hikvision per proteggere la biodiversità

MERCATO: Green

UTENTE FINALE: Sustenia Srl

FINANZIATORE: Terna Spa

LOCATION: Crevalcore (BO) - Area Riequilibrio Ecologico Vasche Ex zuccherificio

SYSTEM INTEGRATORS:  Emiltronica Srl

PRODUTTORE: Hikvision

La Sfida

Sulla testa di un traliccio Enel dismesso (attualmente in gestione all'azienda nazionale Terna SpA) ed ubicato in area protetta "Area Riequilibrio Ecologico Vasche Ex Zuccherificio" del Comune di Crevalcore (BO), nidifica da moltissimi anni una coppia di cicogne. Il sito ospita infatti numerose specie  importanti per la conservazione della biodiversità a livello regionale e nazionale. L’area viene monitorata periodicamente da Sustenia Srl. Tra le specie che si riproducono nell’area protetta, spicca una coppia di cicogne (tra le poche che si sono insediate spontaneamente a livello nazionale), che torna ogni anno sul luogo a riutilizzare il proprio nido. 
La soluzione video inizialmente adottata da Terna spa ha subito molte modifiche nel tempo, sino ad essere dismessa per ragioni di obsolescenza tecnologica e di più evolute aspettative di collegamento multimediale sul sito Sustenia da parte degli utenti. Si è quindi optato, mediante un finanziamento offerto da Terna Spa, di ampliare il sistema di ripresa esistente per il videocontrollo remoto del nido e oltre ad altre specie di rilevanza conservazionistica. Sustenia e Terna si sono quindi rivolti ad Emiltronica Srl, impiantista specializzato nel settore sicurezza per le PA. 

La soluzione

Emiltronica Srl ha optato per installare una nuova telecamera Hikvision completa dei relativi staffaggi a sbraccio da palo (telecamera mobile ptz) che offre performance molto migliori rispetto al sistema precedente, tra le quali: stessa risoluzione ma maggior compressione video, migliore sensibilità al buio, maggiore potenza di illuminazione IR, maggior possibilità di zoom ottico e digitale, possibilità di movimento completo negli assi laterali e verticali (Pan Tilt), possibilità di completa regolazione remota in via semplificata da app più versatile e collaudata e già dotata di cloud (prima occorreva un'autoscala con sbraccio di 25 mt per spostare la telecamera), maggiori funzionalità di controllo in ricerca guasti (sadp, log) e remotizzazione (cloud, ivms-4200/4500, hik-connect). Si è inoltre optato per installare un microfono da esterno alimentato, a guadagno regolabile, collegato all'ingresso dedicato nella telecamera Hikvision, per dotare sia la registrazione sia l'invio del flusso streaming anche della parte audio.

La parola al Partner

“Hikvision Italy era una scelta obbligata per la versatilità e la gestibilità remota del suo prodotto (elemento chiave del sistema). Un altro fattore importante nella scelta di Hikvision è stato poter disporre di una gamma ampissima di prodotti alternativi, che ha permesso di fare delle comparazioni importanti. Il rapporto qualità/prezzo è stato infine ottimo, ed ha permesso la massima sostenibilità dei costi per manutenzione e ricerca dei guasti (Emanuele Barbolini, Responsabile progetto Emiltronica srl)

Questo sito utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo device. I cookies aiutano il normale funzionamento del nostro sito e ci mostrano come poter migliorare l'esperienza dell'utente.
Continuando la navigazione accetti la nostra cookie policy e privacy policy.

Contattaci